Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi Shoot Food   ISP   www.esta-usa-visto.it/              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

Testi » Eventi » Scheda Articolo

IV edizione di Ddang - rassegna di giovani artisti
Autore: Luca B Pagni - Pubblicato il 18/01/09 - Categoria Eventi
Gradimento: Molto Interessante
Questa pagina è stata visitata 5279 volte

Share |

Al via la quarta edizione di Ddang

rassegna di giovani artisti a Bracciano (RM)

dal 17 al 25 gennaio 2009

presso il Complesso degli Agostiniani, nove giorni di eventi artistici e performance di arte, musica e teatro.

Al via sabato la quarta edizione del dang, la grande collettiva di giovani artisti della provincia di Roma dedicata, quest'anno al tema dell'¡dentità. L' evento, patrocinato dall'Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Bracciano e dalla Delega alle Politiche Giovanili, sponsorizzato dalla Bracciano Ambiente SpA e si svolgerà dal 17 al 25 gennaio 2009, presso il Complesso degli Agostiniani (piazza Mazzini, 5).


In virtù della maggiore consapevolezza e maturità raggiunta dall'evento e, grazie alla sempre crescente partecipazione di artisti e di pubblico registrata nelle edizioni precedenti, il gruppo dei giovani organizzatori si pone quest'anno un duplice intento: coinvolgere diverse aree del territorio e far convivere realtà artistiche eterogenee, riflettendo su un tema particolarmente attuale quale quello dell'identità. 

Il nucleo della manifestazione, come già in passato, rimane il suggestivo Complesso degli Agostiniani (chiostro medioevale e le sale dell'attuale archivio comunale), tuttavia l'evento, travalicando la concezione tradizionale di mostra come contenitore di opere, sconfinerà in percorsi aperti che si dirameranno coinvolgendo il centro storico del paese.

Da una parte verso le antiche ferriere trasformate recentemente in Auditorium Comunale (dove si svolgerà lo spettacolo di improvvisazione teatrale a cura del gruppo Imprò e la proiezione studiata dal laboratorio visivo KINO) e dall'altra risaliranno verso le vie del borgo dove, passando per il Belvedere della Sentinella -
teatro di un'installazione artistica a cura del progetto Double System e dell'artista romana ARIA, si potrà raggiungere una sala relax e bookshop allestita per l'occasione all'interno di un'antica cantina a due passi dalla Sentinella.

In questo scenario suggestivo un originale allestimento si proporrà inoltre di rompere le usuali barriere che dividono e definiscono le tipologie dell'arte, creando una commistione di generi e stili artistici differenti: dalla pittura al teatro, dalla street art alla fotografia, dall'installazione alla grafica, molteplici linguaggi dialogheranno tra loro e con il pubblico per dar voce ad un unico discorso sull'identità.

Tra gli artisti che più ci hanno convinto e coinvolto,
segnaliamo Tess Deeks che opera una metamorfosi
urbana, con tele dipinte prima avvolte sui passanti
e poi fotografate e riprese in video...

Tess Deeks si è diplomata nel 2007
alla University College for the Creative Arts Canterbury
con un BA in Fine Art. 

Il calendario della manifestazione, che si aprirà con una conferenza la conferenza dell'architetto Giovanni Caudo, prevede inoltre un concerto musica live con i Rein e un monologo di Paco Milea accompagnato dall'Orchestra Minima Mysticanza.

 

     

 

 

 

 

 


Ad arricchire l'evento diversi dj set verranno organizzati durante tutta la manifestazione.

Tra gli artisti invitati ad esibirsi: Suan, Aktiv, Gabe DM, e gli Arm Your Sampler.

 

 

 

 



Parte del ricavato della manifestazione sarà devoluto all'associazione Ridere per Vivere (clown dottori e volontari del sorriso) il cui operato verrà presentato giovedi 22 gennaio nel corso di un pomeriggio dedicato all'incontro tra bambini e clown.

http://www.myspace.com/ddang_bracciano

Fabiana Di Majo ci spiega meglio questa interessante manifestazione.

La manifestazione è dedicata a Damiano De Angelis,
da cui tutto è cominciato e a cui tutto si ispira.


L'illusione è ciò che ci dà la forza finché siamo vivi
e un uomo affronta la morte
con l'illusione di una vita dopo di essa !

Share |
News dai Festival
riteniamo utile per chi si interessa di Fotografia un memo sui riposizionamenti in corso dei princip...
Corigliano Calabro Fotografia Book Award
Nell’ambito del Festival Corigliano Calabro Fotografia 2020, fissato in via definitiva da...
17 Graffi. Piazza Fontana 50°
Nel cinquantesimo anniversario di quella che fu una delle pagine più drammatiche della storia...
CITIES INSIDE
rilanciamo volentieri una nuova iniziativa del nostro partner Isp; una call gratuita per progetti ch...
Cities 6
Cities 6 è in uscita a fine marzo 2020! oltre a poter ordinare copie del magazine sono dis...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
09 Ottobre 2020         a Città di Castello   (Perugia)
WORKSHOP FOTOGRAFIA COLLODIO UMIDO + CARTA SALATA A CITTÀ DI CASTELLO, VALTIBERINA, UMBRIA, 9..[continua]
28 Ottobre 2020         a Catania   (Catania)
n Photo Workshop multitematico e “On The Road” con sessioni di scatti sulle bellezze architettoniche..[continua]
05 Novembre 2020         a Subbiano   (Arezzo)
Workshop di fotografia in Toscana dal 5 al 8 Novembre 2020 – massimo 10 partecipanti quota di part..[continua]

  Popular Tags  
sud Bianconero fotografia sociale campagna fotografico GRIN novoflex emozioni reflex workshop reggio emilia bianco Kodak Still Life location arti visive
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13891 Utenti Registrati + 23269 Iscritti alla Newsletter
6878 News Inserite - 1838 Articoli Inseriti
2810 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate