Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi ISP   Shoot Food              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

Testi » Recensioni libri » Scheda Articolo

Scaffale Libri 64
Autore: HF Distribuzione - Pubblicato il 31/07/14 - Categoria Recensioni libri
Questo articolo non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 3418 volte

Share |

 La libreria - Lo scaffale di Agosto 2014

La trilogia cubana di Ernesto Bazan

Isla, il nuovo volume di Ernesto Bazan, terzo della trilogia dedicata all'isola di Cuba, dopo Bazan Cuba e Al Campo, sorprende per le notevolissime immagini in eccellente bianco e nero e formato panoramico che danno un'inedita dimensione al suo lavoro di reportage. Il volume è in un formato importante, con rilegatura in tela e carta di pregio della cartiera tedesca Phoenix Motion Santur che rende al meglio la tonalità delle immagini in bianco e nero. Nel 2006 Ernesto Bazan aveva pubblicato il suo primo libro su Cuba con le immagine realizzate negli anni trascorsi sull'isola con la pellicola formato 35 mm in bianco e nero. Tre anni più tardi ha pubblicato il secondo libro cubano Al Campo, con ottantotto fotografie a colori. Bazan aveva cominciato quasi per sfida a portare due macchine fotografiche: una per il bianco e nero e una per il colore. Poco a poco, sapendo che in una macchina avevo un rullino a colori, incominciai a vedere la realtà in maniera diversa. "Cominciai a vedere gli stupendi colori che aveva l'isola e in maniera particolare quelli della campagna, con le sue straordinarie sfumature verdi, gialle, rosse e azzurre" racconta Bazan. "Se aggiungiamo a tutto ciò che allo stesso tempo incominciai anche a fotografare con una macchina panoramica arriviamo all'epilogo di questa storia. Come un bambino con un nuovo giocattolo rimasi affascinato dalle possibilità che questo nuovo strumento mi dava: una nuova maniera di vedere e inquadrare la vita. Aggiunsi questa terza macchina attorno al mio collo. Negli ultimi cinque anni non mi separai mai dalle tre macchine fotografiche". E proprio la macchina panoramica è all'origine di Isla, libro conclusivo della trilogia cubana di Bazan. "Dopo aver visto le prime venti fotografie, ebbi questa sensazione chiara che, nonostante avessi già fotografato Cuba in bianco e nero, in queste fotografie panoramiche avevo utilizzato una nuova percezione, un'altra sensibilità, un altro occhio direi. Le sentivo più tenere, più estese, più intime".

  
Share |
In Libreria il nuovo libro fotografico
PUBBLICAZIONE DEL LIBRO FOTOGRAFICO “FT – FOTOGRAFIA TRANSFIGURATIVA | Transfigurative P...
Francesco Cito sceglierà il vincitore di URBAN Book Award
Siamo onorati di ospitare nella giuria di URBAN Photo Awards 2021 Francesco Cito, uno dei più grandi...
storie premiate al TTA
Ecco le storie premiate a vario titolo su TTA, TRAVEL TALES AWARD. Ai primi di settembre verranno ...
TRAVEL TALES WEEKEND
TRAVEL TALES  WEEKEND Si affaccia ai nastri di partenza un weekend (1,3 e 3 ottobre) tutto d...
BiFoto Fest
BiFoto Fest sarà inaugurato venerdì 25 giugno, alle 18.30  a Mògoro, in Sa...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
01 Ottobre 2021         a Roma   (Roma)
travel Tales ..[continua]
29 Ottobre 2021         a Trieste   (Trieste)
TPD masterclass ..[continua]

  Popular Tags  
cities reggio emilia valentina exhibition fotografia di scena roberto mutti Fujifilm puglia design selezione Nital giovani reflex danza fotografi
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
20/09/21
I numeri di Photographers.it
13942 Utenti Registrati + 31219 Iscritti alla Newsletter
6906 News Inserite - 1850 Articoli Inseriti
2813 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate