Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi Shoot Food   www.esta-usa-visto.it/   ISP              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

Testi » Fotografia & Dintorni » Scheda Articolo

Stelle senza rete
Autore: mimmo torrese - Pubblicato il 04/06/09 - Categoria Fotografia & Dintorni
Questo articolo non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 2505 volte

Share |

Un bollino blu che contraddistingua le immagini trattate con photoshop. E’ l’ultima provocatoria proposta che arriva dalla Francia ed è rivolta al mondo patinato delle riviste di moda.

Secondo alcuni, le donne ritratte in copertina, perfette e levigate, sono un falso che potrebbe trarre in inganno le donne e suggerirgli modelli non reali.

Ma a questa notizia gli addetti ai lavori non hanno dato alcun seguito.

Anna Wintur, potente direttore di Vogue america, ha già dichiarato che non adotterà il bollino blu. Lo stesso faranno altri magazine di rilievo nel panorama mondiale.

Alcuni fotografi come Bob Krieger  si sono espressi già in maniera negativa sulla proposta. “E’ un’idiozia totale, ha detto, e come andare a vedere un film senza effetti speciali e trucchi cinematografici”. 

Certo è che l’invadenza del fotoritocco è stata già da tempo sottolineata da più parti, ma molti dimenticano che in epoca pre digitale le immagini venivano comunque modificate con filtri ottici ed effetti particolari.

Chi non ricorda il cross processing, tanto in voga nei primi anni Novanta? Si trattava di processare la pellicola invertibile o quella negativa con chimici non appropriati ottenendo un effetto particolare che nascondeva anche eventuali difetti della modella.

E che dire della valentia dei truccatori che nascondevano occhiaie e brufoli e mettevano in evidenza la luminosità del volto.

Certo è che in Francia sta prendendo piede una moda fotografica che mette le “Stars sans Fards”, cioè i personaggi ritratti  in copertina senza un’ombra di trucco. La rivista Elle è una di quelle che ha lanciato questa nuova moda, e che sembra piacere ai lettori, che possono una volta tanto rapportarsi con le star del mondo dello spettacolo, esposte senza rete.

 

Mimmo Torrese

Share |
News dai Festival
riteniamo utile per chi si interessa di Fotografia un memo sui riposizionamenti in corso dei princip...
URBAN 2020 Photo Awards
Al via URBAN 2020 Photo Awards! In giuria Alex Webb e Rebecca Norris Web Sono ufficialmente le is...
17 Graffi. Piazza Fontana 50°
Nel cinquantesimo anniversario di quella che fu una delle pagine più drammatiche della storia...
Alex Webb e Rebecca Norris Webb presiederanno la giuria di URBAN 2020
Cominciamo il 2020 con una news clamorosa: siamo orgogliosi di annunciare che Alex Webb e Rebecca No...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
15 Maggio 2020         a Massarosa   (Lucca)
Un fine settimana intenso e divertente per esplorare l’interazione tra fotografo e soggetto e impara..[continua]
18 Luglio 2020         a KIRGHIZISTAN   (Lecco)
workshop - viaggio fotografico con il fotografo Pensotti Stefano nel Pamir Reportage, paesaggio, str..[continua]

  Popular Tags  
smartphone italia stampa composizione Africa nikon fotografico capture one viaggio fotografico 2011 volti street fotografia professionale leica onnik.it raffaella milandri
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13885 Utenti Registrati + 17332 Iscritti alla Newsletter
6854 News Inserite - 1840 Articoli Inseriti
2808 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate