Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi Shoot Food   www.esta-usa-visto.it/   ISP              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

Testi » Cultura Fotografica » Scheda Articolo

Conversazione con Paola Sobrero Comitato organizzativo Savignano Immagini
Autore: BecomingAPhotoEditor - Pubblicato il 30/08/10 - Categoria Cultura Fotografica
Questo articolo non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 2488 volte

Share |

SIFest_logo3.jpgmarchio.jpg      Conversazione con

Paola Sobrero

Comitato organizzativo Savignano Immagini     

 

Intervistata da Daniele Federico – Agosto 2010

 

La Direttrice dell’Istituto Cultura di Savignano, segue Savignano Immagini fin dalla sua nascita. Oggi ci racconta questa realtà fatta di grande fotografia internazionale e stretto legame al territorio, ma senza dimenticare il rapporto vero con il vasto pubblico.

Prima di tutto proviamo a fare un po’ di chiarezza attorno al SI Fest e Savignano Immagini. Qual è la differenza tra i due marchi?

Savignano Immagini è il contenitore più ampio. Sono diversi anni che la fotografia è presente fra le attività del nostro comune con una certa continuità anche se con intensità diverse. Il SI Fest per noi rappresenta l’impegno collettivo, l’appuntamento centrale. Iniziammo quasi vent’anni fa con una prima collaborazione tra i nostri servizi culturali e il circolo fotografico locale che ha avuto sempre una certa grinta: persone molto attive, che nel tempo si sono anche affermate professionalmente.  Credo che la nostra forza sia stata questa continuità a fronte di risorse non sempre adeguate.  Ci sono stati periodi in cui il festival ha avuto più forza e visibilità, come periodi in cui le attività durante l’anno e al di fuori del festival sono cresciute enormemente. Ad esempio le collaborazioni e i lavori da noi prodotti insieme a fotografi di rilievo internazionale. Molti  progetti sono stati pensati con l’attenzione al territorio e la comunità, collaborando con l’università di Bologna. Altri partner sono stati le agenzie fotografiche e le istituzioni culturali come la nostra. In questi quasi vent’anni abbiamo raccolto un patrimonio di cui probabilmente neppure noi stessi ci rendiamo conto. Un archivio notevole.

 

Quest’anno il festival non ha un direttore, artistico, bensì un Comitato organizzativo. Come siete giunti a questa decisione?

Noi, come festival, siamo stati tra i primi, con le letture dei portfolio, a costruire un rapporto stretto tra fotografi e pubblico. In passato una manifestazione come Portfolio in Piazza era molto meno diffusa. Qui si è conservato un aspetto vicino al pubblico, amatoriale in senso buono. Se pensiamo al panorama italiano,  abbiamo festival come quello di Roma, molto più recente e Reggio Emilia sulla fotografia europea. Per il resto non credo che ci siano altri esempi particolarmente rilevanti e nello stesso tempo longevi come è il SI Fest. Qualche anno fa siamo riusciti a uscire dai confini locali e a far conoscere la manifestazione al di fuori del nostro paese. Lo abbiamo reso possibile grazie alle edizioni curate da Franco Colombo, Mario Cresci, Denis Curti e Laura Serani. Oggi abbiamo scelto di riprendere, noi che ci lavoriamo da sempre, la direzione totale del festival. Ci siamo resi conto, che avevamo maturato delle collaborazioni e una maturità tali da non dover ricorrere a un’altra personalità che in ogni caso esprime un proprio sguardo.


Per leggere il resto dell'intervista clicca qui:

http://www.alphabetcity.it/index.php/com/articolo/id/5259/si-fest-2010---savignano-immagini-festival-intervista-a-paola-sobrero


Facebook:

http://www.facebook.com/savignano.immagini

Share |
gli autori di Back to the Past
Sono stati selezionati i venti autori che saranno presenti nel volume speciale dedicato alla Fotogra...
Va Tutto bene Mostra Fotografica di Andrea Simeone
A 20 mm da te, Rohingya, Not to be forgotten, This is my home, The Path, Sleeping After Ebola, sono ...
progetto scarfes
Aiutami con 15€ a finanziare la stampa di una fanzine con il mio reportage sull'autolesioni...
Bookolica. Il festival dei lettori creativi
Dopo l’esordio della prima edizione, Bookolica, il festival dei lettori creativi torna nella cornice...
Trieste Photo Days anticipazioni
Si preannuncia ricca di contenuti l’edizione 2019 di Trieste Photo Days, festival internaziona...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
21 Agosto 2019         a Roma   (Roma)
SECONDA EDIZIONE per "VACANZE ROMANE"!!! Terminati i posti per i giorni a cavallo ..[continua]
08 Settembre 2019         a VIETNAM   (Lecco)
Viaggio fotografico & workshop fotografia di reportage I partecipanti lavoreranno a ideazione, s..[continua]
16 Novembre 2019         a Trieste   (Trieste)
Per le iscrizioni al workshop della giornata di due giorni compresa sessione in studio compilare il..[continua]

  Popular Tags  
donne urban shooting erminio annunzi matrimoni alberi biennale food natura digitale scuola fiori Colori design Inverno Fujifilm
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13813 Utenti Registrati + 13939 Iscritti alla Newsletter
6775 News Inserite - 1821 Articoli Inseriti
2807 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate