Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi Piucodicisconto.com   www.esta-usa-visto.it/   Shoot Food              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

Fotografi » Centro » Scheda personale di: Raffaella Milandri

Raffaella Milandri
San Benedetto del Tronto - Ascoli Piceno - Marche
Classe utente: Fotografo
Scrittrice, giornalista, fotografa umanitaria e viaggiatrice in solitaria, Raffaella Milandri è attivista per i diritti umani dei popoli indigeni, membro adottivo della tribù Crow, in Montana, e del popolo dei San, in Botswana. Come viaggiatrice solitaria è stata accolta da tribù nei più remoti angoli di mondo. Ha dichiarato: “Sono molto fiera di essere membro adottivo della famiglia Black Eagle dei Crow, tribù di nativi americani del Montana. E altrettanto fiera del mio nome in lingua originale, Baa Kuuxsheesh, che ha segnato una nuova tappa della mia vita e che significa ‘Aiuta gli altri’. Vorrei ricordarlo e dirlo sempre ad alta voce. La fratellanza è sacra. Un grande onore per me la recente adozione presso unaltro popolo indigeno: quello dei San, Boscimani del Kalahari. Il mio nome per loro è Nxuwa, che deriva da un tubero che il popolo boscimane porta con sé nel deserto per combattere la sete, la fame e la stanchezza”.
Raffaella Milandri si dedica alla scrittura, alla fotografia e ai reportage, intesi come strumento di sensibilizzazione e divulgazione sul tema dei diritti umani e delle problematiche sociali, attraverso campagne di informazione, appelli, petizioni e conferenze. Varie le partecipazioni televisive e radiofoniche, numerosi gli articoli sui suoi viaggi, su quotidiani e riviste. Si impegna in campagne informative sul turismo responsabile nei Paesi in via di sviluppo. Tra le mete dei suoi viaggi, rigorosamente in solitaria e spesso in fuoristrada, ricordiamo la Papua Nuova Guinea, l’Alaska, il deserto del Kalahari, il Tibet, il Kimberly in Australia. Tra i Popoli Indigeni oggetto delle sue campagne
per i diritti umani, i Nativi Americani, i Pigmei, i Boscimani,
gli Adivasi dell’Orissa. Ha affermato: “Avverto una incredibile urgenza nel mio viaggiare: documentare le discriminazioni dei diritti umani. La globalizzazione avanza a passi rapidi, ma spesso non porta con sé il Progresso positivo, anzi accelera il processo di estinzione di popoli che da decine di migliaia di anni vivono nelle stesse terre, legati alle loro tradizioni e culture, uniche e irripetibili”.

Nata a Faenza (RA), vive a San Benedetto del Tronto (AP). Direttrice Commerciale nel settore parafarmaceutico, poi Amministratrice Aziendale nel settore cartotecnico, il 2004 è il suo anno sabbatico e decisivo: lascia il suo incarico e inizia a viaggiare da sola in fuoristrada, prima tappa in Australia, dove conosce l’uomo che diventerà suo marito, Patrick Bateman.
Dal 2007 Raffaella Milandri collabora come fotografa con la Fototeca Storica Nazionale Ando Gilardi (MI). È Presidente della Omnibus Omnes Onlus, e titolare alla Europrinters Consulting. Attualmente è iscritta alla Facoltà di Scienze Sociali alla Unicam di Camerino.

Libri pubblicati

Io e i Pigmei. Cronache di una donna nella Foresta
Polaris, 2011.
Il sorprendente viaggio di una donna, attivista per i diritti umani, alla scoperta dei Pigmei odierni: chi sono e quali sono le straordinarie tradizioni di questa cultura millenaria? Qual è il devastante impatto del “Progresso” su questo popolo pacifico e in profonda armonia con la natura? Dice l’autrice: “Mi sono trovata di fronte ad una realtà cruda e drammatica: nessuno protegge il Popolo della Foresta, che è vittima insieme alla Foresta stessa. I
Pigmei, oggetto di una sistematica discriminazione da centinaia di anni, ora rischiano di scomparire. Per sempre.”
Booktrailer https://youtu.be/5sHZgaTRPOY

La mia Tribù. Storie autentiche di Indiani d’America
Polaris, 2013.
È un libro sugli Indiani d’America ardito, brillante e provocatorio, che narra due viaggi paralleli tra i nativi dell’Ovest americano. Il primo è un viaggio nel passato custodito negli archivi statunitensi: ricco di rivelazioni, porta alla luce gli aspetti più controversi del lungo conflitto tra Uomini Bianchi e Uomini Rossi, dall’epopea della Frontiera fino ai giorni nostri. Il secondo viaggio è nel presente, seguendo il filo conduttore delle affascinanti esperienze dell’autrice: le emozioni, gli incontri, le testimonianze, le amicizie con i Nativi Americani, e la sua adozione nella tribù dei Crow. Booktrailer https://youtu.be/5xtIuTYxCWA

In India. Cronache per veri viaggiatori
Ponte Sisto, 2014.
Un racconto estremamente coinvolgente e appassionante, a tratti ironico e divertente: mentre la “Madame” e l’autista sikh macinano chilometri sulle polverose strade indiane, intrecciano un insolito rapporto, che fa da sfondo a un viaggio avventuroso e costellato di colpi di scena, da Delhi a Calcutta e alle foreste dell’Orissa. L’India viene raccontata da angolazioni originali e innovative, e fuori dalle rotte conosciute ai turisti. Il libro offre consigli di viaggio e riflessioni sull’India “vera”, ma racconta anche la ardua e ostinata ricerca della verità sulla lotta di tribù primitive che difendono i loro diritti. Booktrailer https://youtu.be/KH3J-NNJRXY

In Alaska. Il Paese degli Uomini Liberi
Ponte Sisto, 2017.
Un viaggio ai confini del mondo dove la sfida di una donna, sulla rotta per la libertà e la natura selvaggia, non è affrontare lupi o orsi. È l’avventura di portare in valigia i propri demoni e le proprie paure, seguendo le orme di Jack London. Con la consapevolezza che la vita moderna ha affievolito sempre di più la forza e l’istinto atavico di sopravvivenza dell’uomo, rendendolo inerme in una lotta dove i cinque sensi valgono molto di più della ragione. In un viaggio in solitaria di oltre 10.000 chilometri in Alaska, l’autrice percorre i sentieri dei cercatori d’oro, dei pionieri, e dei cacciatori di balene. Lassù, ai confini del mondo, si imbatte in una natura umana forte e gentile,ma tocca con mano i risultati catastrofici del riscaldamento globale e delle crudeltà dell’Uomo Bianco. Un libro intenso che racconta la scoperta dell’Alaska, una “Ultima Frontiera” che contrappone la sicurezza della vita comoda, moderna e consumistica, alla incertezza costante di chi ha scelto la libertà. Booktrailer https://youtu.be/-1UHRbdaxcc



Email raffaellamilandri@gmail.com
Facebook https://www.facebook.com/raffaella.milandri
Linkedin https://it.linkedin.com/in/raffaellamilandri
Twitter @RaffaellaMiland


Questa pagina è stata visitata 9445 volte
Galleria personale:
Painting the stupa, Nepal-di Raffaella Milandri La scuola L'ombrello La Colomba Bambino Pigmeo Tibet

Ultime News pubblicate:

  1. “La libertà di essere diversi”: mostra fotografica della Milandri per i diritti umani
  2. In Alaska, esce il quarto libro della Milandri
  3. Non dimentichiamo- Filmato e foto per il Nepal
  4. Nuova spedizione fotografica in solitaria per la viaggiatrice Milandri
  5. Imperdibile per gli appassionati di Nativi Americani: il nuovo libro La mia Tribù

Ultimi Articoli pubblicati:

  1. Appello per i Popoli Indigeni di Raffaella Milandri
  2. Il mio nome boscimane è Nxuwa
  3. Ritratto fotografico da strada
  4. Appello per il 9 agosto, Giornata Onu dei Popoli Indigeni
  5. Come ricostruire una scuola in Nepal grazie alla fotografia

Ultimi Video Pubblicati:

  1. APPELLO DA NIYAMGIRI, ORISSA, INDIA

Progetti pubblicati:

  1. Papua Nuova Guinea: la terra delle streghe (progetto)
  2. Attesa a Calcutta di Raffaella Milandri (progetto)
  3. INFANZIA RUBATA: LAVORO E CONDIZIONE MINORILE IN INDIA (progetto)

FUJIFILM X-VISION TOUR 2018
Il FUJIFILM X-Vision Tour, dedicato alla fotografia e al video, è un roadshow che gira il Bel...
Il mio nome boscimane è Nxuwa
Con la inseparabile macchina fotografica in mano, mi sono approcciata a tribù in remoti angol...
urban 2018 photo awards vola a 7000 euro montepremi
Ricordiamo che le iscrizioni al concorso fotografico internazionale URBAN 2018 Photo Awards sono ape...
Mia Fair alla Milano Photo week
Mia Fair al Milano Photo Week 6 giugno ore 19:00 ARMANI/SILOS VIA BERGOGNONE 40, MILANO Paolo V...
in stampa il magazine Cities n. 3
Cities 3 è pronto! il terzo numero 3 di Cities, un Magazine A4 di  180 pagine ,brossu...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
23 Giugno 2018         a Milano   (Milano)
Sesta edizione per questo Workshop full immersion di Lightroom. Imparerai a gestire perfettamente ca..[continua]
08 Luglio 2018         a Roma   (Roma)
Workshop di nudeart outdoor ..[continua]
20 Agosto 2018         a Perù   (Roma)
Il Perù: un Paese straordinario da scoprire con la tua fotocamera, insieme al Fotografo Rober..[continua]
08 Settembre 2018         a Grado   (Gorizia)

  Popular Tags  
stampa ambiente donna Londra spiaggia Nital camera oscura bando art photographers FORMA Claudia Rocchini cina corso fotografia italiana photofestival
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
02/04/18
I numeri di Photographers.it
13699 Utenti Registrati + 11250 Iscritti alla Newsletter
6612 News Inserite - 1785 Articoli Inseriti
2798 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate