Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi Shoot Food   ISP   www.esta-usa-visto.it/              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

Immagini » Paesaggio » Scheda Progetto

MARGINI e CONFINI tra PERIFERIE e STORIA (MILANO, 2008)
Autore: Luca Onorato, yoco - Pubblicato il 06/04/09 - Categoria Paesaggio
In questa ricerca mi sono soffermato ai margini della periferia Est di Milano, su alcune zone appena sfiorate dallo sviluppo urbano e compresse tra il parco Forlanini e la ferrovia di Lambrate. Proprio ora che vivo a Genova, ricordo come per raggiungere l’Università utilizzassi queste disastrate ‘scorciatoie’ di campagna che si snodavano tra la periferia di Città Studi e il Forlanini, un quartiere satellite nato ai margini di una grande arteria (che collega l’attuale Aereoporto di Linate alla città).

Ripassando solo pochi mesi, con un sole basso e terso, ho rivisto questo territorio attraverso un’estensione ed una luce particolare, capace di amplificare i cromatismi di questi spazi che finora avevo sempre osservato ed immaginato in bianco e nero: attraverso l’immediatezza dei collages fotografici ho cercato di raccontare questi ambienti di campagna urbana (compressa tra la ferrovia e i piloni della tangenziale), con l’obiettivo di evidenziare una ricchezza paesaggistica quasi nascosta, dove possono convivere ancora attività ed infrastrutture peculiari, quali uffici, locali notturni, vecchi serbatoi riconvertiti a metano, serre e centri sportivi affiancati da ruderi di cascine...

Queste zone storicamente, erano ricordate come un’attiva via di collegamento e di traffici commerciali, tra campagna, centro e la periferia di una città in espansione tra le due guerre: in effetti, proprio tra il 1910 e il ’30, le attività aeronautiche legate alla nascita dell’aerodromo di Taliedo, lasciarono ben presto spazio (con la fine della guerra), ai vagoni tirati dai cavalli e ai trattori carichi di macerie, ghiaia....che arrivavano dai comuni vicini di Segrate e Peschiera. Nasceva così in quegli anni il mare dei milanesi (il bacino dell’Idroscalo), sotto il lavoro delle draghe estrattive(Mursia, 1991).
A poca distanza, tra un andirivieni di << badilanti >> spesso reduci dal fronte, sfruttati e pagati a cottimo(si dice che sian morti "stanchi e senza danee”), si ergevano i << sabbioni >> del vicino quartiere Forlanini, montagne di sabbia e terra sporca (alta come la collinetta di San Siro), in cui attraverso una serie di impianti e vasche con fori di varie dimensioni, veniva macinata la ghiaia e il pietrisco per gli asfalti.

A quei tempi la strada che usciva da Porta Vittoria (attuale Corso XXII marzo e viale Corsica), conduceva dopo un lungo tragitto tra le ortaie e le marcite al piccolo Borgo di Monluè, lambito da quel che rimane del fiume Lambro: ricordo bene mio nonno intento a raccontarmi della presenza di bagnanti, richiamati dal fischio ormai lontano e improbabile bagnino dell’ Eldorado; un piccolissimo stabilimento balneare formato da cabine colorate nei pressi delle acque ancora pulite di Monlue. Proprio al di là del Forlanini, verso l’Aia di Cascina Monlue, termina la mia ricerca di questo lembo di campagna urbana, ferita e tagliata in due dal rapido sviluppo della tangenziale Est di Milano, a partire dagli anni ’70.

In particolare, i miei ricordi si fermano sia alla comunità di prima accoglienza per stranieri che mi ospitò nel periodo di servizio civile, che al vecchio asilo collegato al ‘quartiere Forlanini’ da uno scrostato sottopassaggio: zone di confine fisicamente e storicamente legate tra loro, in cui si possono cogliere alcune tracce di un passato intenso e di un presente/futuro non ben definito, in bilico con l'Expo 2015, tra le grandi opportunità e rischi di una mancanza di pianificazione urbana….
Gradimento: Fantastico
Questa pagina è stata visitata 14116 volte

Share |

Share |
CITIES INSIDE
rilanciamo volentieri una nuova iniziativa del nostro partner Isp; una call gratuita per progetti ch...
17 Graffi. Piazza Fontana 50°
Nel cinquantesimo anniversario di quella che fu una delle pagine più drammatiche della storia...
Cities 6
Cities 6 è in uscita a fine marzo 2020! oltre a poter ordinare copie del magazine sono dis...
News dai Festival
riteniamo utile per chi si interessa di Fotografia un memo sui riposizionamenti in corso dei princip...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
Non ci sono Eventi per questa categoria.

  Popular Tags  
maschere workshop fotografia incontri uomo scuola nudo emozioni digitale exhibition torino fiaf terremoto multimedia rassegna fotografia FORMA 2011
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13890 Utenti Registrati + 23157 Iscritti alla Newsletter
6873 News Inserite - 1840 Articoli Inseriti
2810 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate