Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi www.esta-usa-visto.it/   Shoot Food   ISP              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

News » Mostre » Scheda News

LUIGI GRASSI, KAREN STUKE, MASSIMO PASTORE E ROXY IN THE BOX NELLA COLLETTIVA “UMANO, TROPPO UMANO”
Autore: Grafica Metelliana - Pubblicato il 12/05/17 - Categoria Mostre
Questa news non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata 2991 volte

Share |
  Dal 19 Maggio 2017 al 15 Luglio 2017 in provincia di Salerno a Mercato San Severino

Luigi Grassi, Karen Stuke, Massimo Pastore e Roxy in the box dal 19 maggio al 15 luglio insieme nella mostra “Umano, troppo umano”. La collettiva sarà allestita negli spazi espositivi di Grafica Metelliana, a Mercato San Severino (SA), in collaborazione con Cobbler, spazio per l’arte contemporanea e con la Galleria PrimoPiano di Napoli, con il conferimento del Matronato della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee e il patrocinio del Comune di Mercato San Severino. L’opening della mostra, curata in forma aforistica da Rosa Cuccurullo e Antonio Maiorino, è previsto per venerdì 19 maggio, alle ore 18.30, in via Sibelluccia (area PIP). Il catalogo è pubblicato da Areablu Edizioni nella Collanadiperle, dedicata ai grandi artisti dell’arte contemporanea.

Diversi e distanti per formazione, i quattro artisti sono qui uniti da un’implicita volontà di sovvertimento, una capacità di dotarsi di una visione nuova scavalcando le strade narrative classiche. Luigi Grassi, Karen Stuke, Massimo Pastore e Roxy in the box sovvertono la realtà, ricomponendola e svelando il paradosso della verità della finzione narrativa, facendoci così riscoprire la realtà con occhi nuovi.

Il mondo che non vedo di Luigi Grassi, che si rivela in 10 opere, è la ricerca incessante dell’autore molisano di vedere la realtà attraverso il filtro della sua intimità. Una realtà fragile, alterata, umana. È seguendo questa modalità progettuale che il mondo che non si vede, se non attraverso il sacrificio dell’arte, si rivela.

Sleeping sister dell’artista berlinese Karen Stuke è una serie di 9 opere in cui l’artista si trasforma in umano soggetto e si lascia assorbire dall’immagine fotografica rilevata dalla camera stenopeica, sua peculiarità tecnica e cifra stilistica, durante il sonno. Una fisicità potente che si dissolve all’alba e le cui tracce dialogano con lo spettatore in un insonne viaggio con la sorella obscura.

Di umanità è la complessa rete che l’autore Massimo Pastore ritrae nelle 7 opere esposte. As you like it è un percorso che nasce dall’idea del fattivo coinvolgimento del soggetto rappresentato, che deve raccontare di sé o di sé immaginare, relazionandosi con lo spazio, con se stesso e con il mezzo fotografico. L’idea è di subordinare il luogo ai soggetti e viceversa, ovvero ordinare una soggettività privata nella sua duplice accezione di intima e di esclusiva in quanto risultato dell’enfermement.

Save the Icon dell’artista Roxy in the box fu una sperimentazione performativa/fotografica che in questo allestimento, un’unica istallazione di 25 fotografie, si manifesta come incursione fulminea che illumina la zona oscura del rapporto con l’icona, che provoca lo spettatore e lo invita a riflettere sull’uso e abuso delle immagini nella nostra società che svende le icone e le nostre storie in un flusso di progressiva liquefazione dell’umano.

La mostra, a ingresso libero, è visitabile dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 12.30, e dalle 16.00 alle 19.00. Per info: 089 349392 – info@graficametelliana.comwww.graficametelliana.com

Share |
Premio arte contemporanea LYNX
Le scadenza per le iscrizioni al premio LYNX sono state prorogate al 14 luglio 2019. Il premio LY...
Corigliano Calabro Fotografia 2019
La 17esima edizione di Corigliano Calabro Fotografia, organizzata dalla Associazione Culturale Corig...
chiusa la call per il Corigliano Calabro Book Award
Si è chiusa lunedi 10 giugno  con grande successo la call per il primo Corigliano Calabr...
Guerra ai poveri di Tano D'amico
Guerra ai poveri, inediti di Tano D’Amico, mostra fotografica. A cura di Gabriele Agostini. ...
gli autori di Back to the Past
Sono stati selezionati i venti autori che saranno presenti nel volume speciale dedicato alla Fotogra...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
21 Agosto 2019         a Roma   (Roma)
SECONDA EDIZIONE per "VACANZE ROMANE"!!! Terminati i posti per i giorni a cavallo ..[continua]
08 Settembre 2019         a VIETNAM   (Lecco)
Viaggio fotografico & workshop fotografia di reportage I partecipanti lavoreranno a ideazione, s..[continua]
16 Novembre 2019         a Trieste   (Trieste)
Per le iscrizioni al workshop della giornata di due giorni compresa sessione in studio compilare il..[continua]

  Popular Tags  
street matera Adobe photographer Lightroom BW obiettivo reporter backstage strada leonardo Tramonto illuminazione fotografica riflessioni giornalismo web
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13813 Utenti Registrati + 13927 Iscritti alla Newsletter
6774 News Inserite - 1819 Articoli Inseriti
2807 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate