Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi Shoot Food   ISP              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

News » Mostre » Scheda News

Sol de Mayo - El gaucho y la ganadería
Autore: Gianluca Colonnese - Pubblicato il 28/02/19 - Categoria Mostre
Questa news non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina č stata visitata 1483 volte

Share |

Sol de Mayo

El gaucho y la ganadería

 

Mostra fotografica di Gianluca Colonnese

Organizzato da Libera Accademia di Pittura Vittorio Viviani

Presso Villa Brivio a Novate Milanese aperta dal 23 febbraio al 14 marzo

 

 

Se si pensa all’Argentina, non si può di certo prescindere dalla figura del Gaucho, lo storico

Cowboy della Pampa.

Questo personaggio a tratti romantico ha origini antiche: si crede esista dal 1700 DC e, per come lo

conosciamo oggi, sia una miscela di tradizioni spagnole, arabe ed aborigene; il suo stesso nome

deriva dall’arabo e significa "Uomo a cavallo”.

Tra le caratteristiche principali dei Gauchos emergono la loro fede nella religione Cattolica e,

naturalmente, il loro amore per i cavalli e per la musica folkloristica Argentina.

Vivono per lo più da soli o con la loro famiglia molto lontani dalla civiltà alla quale fanno ritorno

solo durante eventi sporadici, come l’acquisto di beni di prima necessità, la vendita del bestiame o

alcune feste tradizionali.

Se la carne argentina è nota in tutto il mondo, lo si deve soprattutto al loro duro lavoro ed al

costante mantenimento delle antiche tradizioni di allevamento del bestiame.

Il Fotografo Gianluca Colonnese ha cercato di cogliere l'essenza della tradizione gauchesca

partendo dai pascoli sterminati che profumano di libertà, attraverso le aste del bestiame ed ancora

passando dalle macellerie nel cuore di Buenos Aires, dove la carne arriva in piena notte.

Accolto da famiglie che vivono in case modeste a diverse ore di distanza dalla "civiltà", ci racconta:

<< Sono stato accolto nelle loro case come una persona di famiglia. Mi chiamano Tano, come

d'altronde fanno in maniera simpatica con chi ha origini italiane. Vivono a stretto contatto con la

natura ed ancora tutto funziona in maniera “feudale”. Quando per esempio si parla del proprietario

terriero, ci si toglie il cappello a modo di rispetto. Ho trovato quella semplicità, amore per la

famiglia e per i propri animali che mi ha fatto comprendere ancor di più quanto tutto quello che ho

documentato fosse importante>>.

L'autore ha voluto aprire con un’immagine che parla di questa gente umile e fiera, costantemente

pervasa da una grande fede che cerca, con il proprio duro lavoro, di tenere alto il nome

dell’Argentina.

Il fotografo ha voluto chiudere il racconto con un’immagine di speranza per il futuro di questo

singolare modo di vivere.

Anna Sergi

Share |
mostra Travel Tales 2022
Starring,  con Photographers.it, Viaggio Fotografico,  Il FOTOGRAFO,  la OTTO Gallery...
FFE 2022 in arrivo
In arrivo uno dei più importanti festival di Fotografia in Italia, la tredicesima edizione de...
TTA 2022 selected stories
Here at https://traveltalesaward.com/tta2022-selected-storyes/ are the 50 stories selected by TTA 20...
Travel Tales II
Starring,  con Photographers.it, Viaggio Fotografico,  Il FOTOGRAFO,  la OTTO Gallery...
TTA WEEKEND 2022
Travel Tales Award 2022 arriva alla sua fase conclusiva, con il TTA Weekend dell’1 e 2 ottobre...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
22 Ottobre 2022         a Roma   (Roma)
ws cities ..[continua]

  Popular Tags  
Claudia Rocchini onnik.it World Press Photo corso di fotografia Corpo Siena fine-art fotografo model performance esposizioni onnik mostre fotografiche Color mostre epson
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
20/09/21
I numeri di Photographers.it
13962 Utenti Registrati + 35749 Iscritti alla Newsletter
6975 News Inserite - 1871 Articoli Inseriti
2818 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate