Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi Shoot Food   www.esta-usa-visto.it/   ISP              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

News » Mostre » Scheda News

Certi sguardi, a Milano scatti d'autore no profit
Autore: Shoot4Change - Pubblicato il 05/12/11 - Categoria Mostre
Gradimento: Molto Interessante
Questa pagina è stata visitata 3455 volte

Share |

L’impegno che si unisce alla passione, anche se i risultati non sono immediati.
È quello che contraddistingue chi fa volontariato, ma anche chi fa fotografia sociale quando il talento accompagna la capacità e la voglia di coltivarlo.
Come i membri di Shoot 4 Change e PhotoAid, due network di fotografi che realizzano reportage su temi umanitari per organizzazioni non governative e altre associazioni con finalità no profit.
Sforzi che culminano ora nella mostra fotografica ‘Certi sguardi’, dal 5 al 20 dicembre negli spazi di Palazzo Reale a Milano: 40 scatti d'autore per celebrare i 20 anni dall'approvazione della legge quadro sul volontariato.

Voluta e realizzata dal settimanale Vita, attraverso l’obiettivo di affermati fotografi italiani e internazionali, tra cui Antonio Amendola, Michele Cazzani e Alfons Rodriguez, l’esposizione permette al pubblico di soffermarsi sul valore della solidarietà nelle realtà più disparate, dagli ospedali ai centri d’accoglienza, dalle zone più povere e remote del pianeta alle periferie delle nostre città.

Convinti che la comunicazione rivesta oggi un ruolo importantissimo e che la fotografia abbia una grande responsabilità sociale, anche se i modi per supportare le organizzazioni che operano nel sociale possono essere diversi come è diverso l’approccio dei due network che si ritrovano fino a Natale a Palazzo Reale.

Shoot 4 Change lo fa rimanendo un’associazione di fotografi volontari, professionisti internazionali accanto a semplici amatori che realizzano reportage per altre associazioni a scopo sociale, e a titolo gratuito per chi non se lo può permettere. Dà così la possibilità di portare all’attenzione pubblica storie dimenticate o comunque non ritenute remunerative dai mezzi di informazione principali.

PhotoAid segue invece la strada dell’agenzia: fotografi professionisti che affiancano gli organismi di cooperazione internazionale per dare una documentazione fotografica, strutturata e professionale a “prova” di ciò che stanno facendo sul campo.

Ma sempre comuni l’obiettivo - quello di dare la giusta visibilità a persone e problemi molto spesso sottovalutati e a chi si impegna per un mondo migliore - e il racconto fotografico: concreto e, in entrambi i casi, sensibile e ottimista.

Share |
Semplicemente Fotografare Live
Negli ultimi due weekend di settembre 2019 torna Semplicemente Fotografare Live: oltre sessanta most...
Trieste Photo Days anticipazioni
Si preannuncia ricca di contenuti l’edizione 2019 di Trieste Photo Days, festival internaziona...
progetto scarfes
Aiutami con 15€ a finanziare la stampa di una fanzine con il mio reportage sull'autolesioni...
Va Tutto bene Mostra Fotografica di Andrea Simeone
A 20 mm da te, Rohingya, Not to be forgotten, This is my home, The Path, Sleeping After Ebola, sono ...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
08 Settembre 2019         a VIETNAM   (Lecco)
Viaggio fotografico & workshop fotografia di reportage I partecipanti lavoreranno a ideazione, s..[continua]
16 Novembre 2019         a Trieste   (Trieste)
Per le iscrizioni al workshop della giornata di due giorni compresa sessione in studio compilare il..[continua]

  Popular Tags  
salento cielo Padova pittura personale b/n creatività bandi Bellezza fotografia terra Estate manicomio guerra fotografia professionale vintage
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13818 Utenti Registrati + 14194 Iscritti alla Newsletter
6779 News Inserite - 1821 Articoli Inseriti
2807 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate