Calendario Eventi    Calendario Ws/Corsi ISP   www.esta-usa-visto.it/   Shoot Food              

Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


Inserisci la tua mail  
Indica la provincia     
Apri il tuo spazio free
User   
Password 

Dimenticato la password?
           

News » Eventi e Rassegne » Scheda News

COLORI PROIBITI, di Emilio D'Itri
Autore: Officine fotografiche - Pubblicato il 22/04/13 - Categoria Eventi e Rassegne
Gradimento: Molto Interessante
Questa pagina è stata visitata 2657 volte

Share |

Colori Proibiti

mostra fotografica di Emilio D'Itri

a cura di Tiziana Faraoni

Inaugurazione, sabato 27 aprile ore 19.00

Spoleto, Complesso Monumentale San Niccolò


Il 27 aprile, nell'ambito del Festival Spoleto a Colori, manifestazione dedicata alle arti, inaugura la mostra di Emilio D'Itri, Colori Proibiti, a cura di Tiziana Faraoni.


Colori Proibiti, in giapponese Kinjiki, prende il nome dal primo spettacolo Butoh presentato da Tatsumi Hijikata ad un festival di danza giapponese nel 1959. Il progetto, portato avanti da Emilio D'Itri, non cattura solo degli attimi, ma interpreta l'essenza del Butoh, la danza delle tenebre. La mostra è il frutto di un lungo percorso, durato diversi anni, della danza Butoh e dei suoi interpreti.


Butoh in giapponese è un ideogramma composto da due parole, Bu e Toh. Bu è lo stesso elemento contenuto in Kabuki (ballare, muoversi elegantemente), riferito alla parte superiore del corpo. Mentre Toh indica il movimento di quella inferiore, il calpestare. Un dialogo intimo tra mani e piedi, un incontro tra opposti, parte di uno stesso essere. La calma e la violenza, la libertà e l'oppressione. Una relazione profonda tra corpo e natura. Nelle 33 immagini in mostra, il buio si alterna alla luce. Sguardi differenti si ritmano tra loro, lasciando che  la composizione, provocatoria e scioccante, dia spazio e respiro alla leggerezza e alla profonda armonia delle forme.

Emilio D'Itri ritrova la stessa spiritualità di questa danza teatrale nella natura. Quest'ultima si anima e si alterna in dittici, dove corpi armonici e disarmonici dialogano con la terra e con il silenzio degli elementi.


Informazioni

Inaugurazione, sabato 27 aprile ore 19.00
Dal 27 aprile al 20 maggio 2013
Nei giorni 28-29 aprile;
1,  7, 8, 11, 15,16,17,18,19 maggio

dalle ore 09:30 alle ore 13:00 - dalle ore 15:30 - alle ore 19:30
Complesso Monumentale San Niccolò
Piazza Collicola - 06049 Spoleto
Tel e fax 0743/46434
spoleto@sistemamuseo.it


* Per visitare la mostra, nei giorni non segnalati, si prega di contattare il Complesso Monumentale.


Tutti gli eventi del Festival sono sul sito www.spoletoacolori.com

Share |
Semplicemente Fotografare Live
Negli ultimi due weekend di settembre 2019 torna Semplicemente Fotografare Live: oltre sessanta most...
progetto scarfes
Aiutami con 15€ a finanziare la stampa di una fanzine con il mio reportage sull'autolesioni...
Trieste Photo Days anticipazioni
Si preannuncia ricca di contenuti l’edizione 2019 di Trieste Photo Days, festival internaziona...
VOGHERA FOTOGRAFIA 2019
La seconda edizione di Voghera Fotografia, incontro nazionale dedicato alla fotografia d’autor...
WS/Corsi in Evidenza Vedi tutti
05 Ottobre 2019         a Milano   (Milano)
La creatività è semplice corso di fotografia con Gerry Johansson ..[continua]
16 Novembre 2019         a Trieste   (Trieste)
Per le iscrizioni al workshop della giornata di due giorni compresa sessione in studio compilare il..[continua]
27 Dicembre 2019         a CAMBOGIA   (Lecco)
workshop fotografico dedicato alla fotografia di reportage I partecipanti lavoreranno a ideazione, s..[continua]

  Popular Tags  
Amsterdam workshop di fotografia performance premio matera vernissage B&W esposizioni fotografia sociale formazione Wedding fotolia fine art italia campagna rassegna
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio Community.
I numeri di Photographers.it
13822 Utenti Registrati + 14511 Iscritti alla Newsletter
6788 News Inserite - 1822 Articoli Inseriti
2808 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate